Formazione on demand. Imparare seguendo il proprio ritmo.

15/03/2024 | 1066

formazione-on-demand.png

Formazione on demand
Imparare seguendo il proprio ritmo 

di Ilaria Di Croce, Direttore di Quadrifor

Dall’intrattenimento all’apprendimento. Grazie alla diffusione del digitale, negli ultimi anni la formula “on demand” ha riscontrato un successo crescente anche nell’ambito della formazione. Poter fruire di un corso in qualsiasi momento, appunto “su richiesta”, è diventata una scelta abituale per molti middle manager che non vogliono rinunciare all’aggiornamento sebbene siano alle prese con ritmi di lavoro sempre più serrati. 

Non è, però, solo una questione di tempistiche. Sempre più spesso le persone vogliono scegliere non solo quando e in che modalità formarsi, ma sono anche alla ricerca di contenuti più in linea con i propri bisogni in termini di acquisizione di nuove competenze e crescita di carriera. La formazione on demand è, infatti, una metodologia di apprendimento che viene definita “learner-driven”, ovvero guidata dal discente. È la persona che intende partecipare al corso a condurre e portare avanti l’apprendimento, seguendo le proprie inclinazioni e i propri interessi personali.

La formazione diventa in questo senso una scelta autonoma e personale, che permette a chi apprende di scegliere i tempi e le modalità più funzionali ad assimilare e far proprie nozioni ed esperienze concrete. Integrando facilmente i corsi nella propria agenda, ognuno è infatti libero di imparare seguendo il proprio ritmo grazie all’utilizzo di risorse digitali e contenuti sempre disponibili e fruibili dove e quando si desidera.

Più scelta e più autonomia nell’apprendimento

Oltre alla flessibilità nella scelta dei tempi e dei mezzi di apprendimento, la formazione on demand offre anche ampia varietà di scelta nelle soluzioni e una maggiore possibilità di controllare il proprio percorso formativo, stimolando una maggiore autonomia nell’apprendimento: video, letture in pdf, podcast, moduli e-learning e tutti i formati che permettono di apprendere in autonomia. Ne è un esempio il microlearning: pillole formative della durata di pochi minuti che garantiscono la possibilità di fruire dei contenuti in base alle esigenze del singolo. 

Ma on demand non vuol dire solo formazione asincrona. Oggi le classi virtuali “in presenza” e l’accesso successivo a contenuti didattici si integrano, unendo i vantaggi della flessibilità con quelli del confronto immediato e contestuale, sia tra i partecipanti ai corsi sia tra questi ultimi e il formatore o testimonial. Offrendo agli iscritti ai corsi l’occasione di trovare ciascuno il proprio tempo e spazio mentali anche per momenti di approfondimento culturale.

È quello che stiamo cercando di fare anche noi di Quadrifor. Proprio nelle ultime settimane abbiamo lavorato per rafforzare l’offerta on demand con nuovi contenuti. La nostra piattaforma di formazione online è nata per rendere i percorsi formativi più facili e smart, garantendo l’accesso a una vasta selezione di approfondimenti e contenuti aggiuntivi, scelti per ampliare le competenze e completare la propria formazione professionale.

La nuova offerta on demand di Quadrifor

Con la video-serie interattiva “MyStory”, sviluppata con Cegos, seguiremo il percorso di Clara, una manager che ha appena iniziato il suo nuovo lavoro. Immedesimandoci nel percorso di ogni middle manager, episodio dopo episodio cercheremo di esplorare le sfide che molti di noi si trovano a dover affrontare a inizio carriera nella gestione di team, collaboratori e performance.

Entreremo poi anche nella “palestra” della formazione per allenare in modo regolare e continuo le nostre competenze. “Workout” è il percorso di microlearning, pensato in collaborazione con Skilla per ottimizzare tempi, modi e spazi della formazione grazie a 80 “mazzi di carte” d’apprendimento dedicati al potenziamento delle soft skill. Dall’inclusione e sostenibilità alle strategie di marketing, dalle competenze digitali all’ottimizzazione delle performance, le learning card sviluppano ciascuna un diverso percorso di allenamento.

L’obiettivo delle nuove iniziative è lanciare una formazione nuova, senza limiti di tempo e spazio, ma soprattutto capace di adattarsi ai desideri dei nostri iscritti e di seguire il loro ritmo.